SHARE

Settembre 2015 sarà ricordato anche per il mese che ha visto nascere il nuovo logo di Google. Ma è così importante? Uhm, no, in realtà no, ma è una modifica che impatta su come vedremo molti dettagli del Web da qui al futuro. Il nuovo logo andrà difatti a cascata su tutti i prodotti… e non sarà un logo statico ma un logo che prenderà “vità” di volta in volta in modo diverso a seconda dei prodotti Google e dell’utilizzo che ne andremo a fare.

Non è certo la prima modifica del logo Google, anzi dal 1999 ad oggi ne ha avute diverse, come potrete vedere anche dal video di presentazione che riportiamo a fine articolo, ma questa è forse la più significativa… oltre che la più azzeccata.

Il nuovo iconico logo è realizzato con dei font Sans Serif personalizzati (soprannominati “Product Sans” da Google), diventando caratteri più spessi, lettere più uniforni e con colori leggermente modificati.

Il nuovo logo piatto è stato presentato con un Doodle Martedi 1 Settembre 2015:

via GIPHY

La società ha anche introdotto un nuovo logo in quadricromia singolo “G” che sostituirà il minuscolo blu e bianco “g” che appare sulle icone delle applicazioni ed altri prodotti.

Per chi vuole approfondire, suggeriamo una intervista rilasciata a Mashable il 2 Settembre, dal grafico che ideò il primo logo di Google: http://mashable.com/2015/09/02/google-logo-designer/

 

ANCORA NESSUN COMMENTO PRESENTE

LASCIA IL TUO PARERE